Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» quando cambiare le sartie
Mer Ott 12, 2016 9:23 am Da Lo Zingaro

» salve a tutti
Mer Ott 12, 2016 9:21 am Da Lo Zingaro

» presentazione
Sab Gen 31, 2015 4:27 pm Da Lo Zingaro

» ---------------ciao----
Gio Apr 17, 2014 9:49 am Da Lo Zingaro

» vendo Swan 57 cc 1999
Mer Dic 18, 2013 8:06 am Da Marechiaro

» Binocolo steiner commander 7x50 race
Sab Dic 14, 2013 4:33 pm Da squizzy

» Salve a tutti, ho le idee ingarbugliate.
Mer Nov 27, 2013 10:37 am Da Lo Zingaro

» bussola alpa 42 ketch
Mer Apr 10, 2013 10:07 am Da giovanni calabrese

» POLYSIL - NANOPROM : PRODOTTO MESSO IN POSA
Ven Mar 29, 2013 6:59 pm Da Falleti Gian Luca

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Flusso RSS


Yahoo! 
MSN 
AOL 
Netvibes 
Bloglines 



Saltare un alaggio...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Saltare un alaggio...

Messaggio Da Ospite il Mer Giu 02, 2010 8:01 pm

Salve a tutti,

quest'anno non ho alato la barca. Un pò per pigrizia, un pò per risparmiare (dalle parti di Olbia, andare in cantiere dissangua), ho pensato di saltare (prima volta) un anno e fare la stagione estiva, rimandando il cantiere al prossimo inverno.
Tuttavia, le acque della Lega Navale di Olbia sono molto prolifiche in termini di frutti di mare. Ho certamente la carena da pulire e anche l'elica. Questo non mi scoraggia affatto: ne approfitterò al prossimo bagnetto. C'è una cosa, però, che mi disturba: ho lo scarico del lavandino della toilette di poppa che scarica molto lentamente, segno certo di ostruzione. Dato che non si tratta di un tubo di un'abitazione terricola, non sono molto convinto nell'usare il famoso "idraulico liquido". Credo sia troppo aggressivo.
Qualcuno ha un suggerimento valido?

Grazie,
Captain Blood

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Saltare un alaggio...

Messaggio Da bifrak il Mer Giu 02, 2010 10:58 pm

i motivo possono essere almeno 2
1 - il passascafo è pieno di denti di cane e allora ti immergi e con un ferro la pulisci
2 - il tubo armato. di gomma potrebbe aver rilasciato qualche scaglia di calcare staccatosi delle proprie pareti interne e aver quindi ostruito l'uscita poco prima della valvola di chiusura - chiudi la leva, stacchi la fascetta del tubo sulla saracinesca e ispexioni il tubotto-----------
NB) per fare questo lavoro a poppa nella nostra barca è utile se non indispensabile svitare le viti che fermano il mobiletto basso ai pedi del letto a poppa..................poi lo sollevi orizzontalmente fino a farlo toccare contro il fascione spondina del letto (quello ricoperto in ecopelle) .......dopo di che riesci a lavorare benissimo e comodamente alla presa a mare dello scarico del cesso!!!!!

_________________
Buon vento
Franco
avatar
bifrak
Admin
Admin

Messaggi : 2531
Data d'iscrizione : 14.03.10
Età : 61
Località : Lugo e Marina di Ravenna

Tornare in alto Andare in basso

Re: Saltare un alaggio...

Messaggio Da Ospite il Ven Giu 04, 2010 7:19 am

Caro Franco,

non parlo del cesso, ma dello scarico del lavandino.
Ritengo sia ostruita la presa a mare corrispondente. Ciò che chiedevo è se vi sono prodotti che possano agire come l'idraulico liquido, ma adatti alle tubazioni di una barca....

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Saltare un alaggio...

Messaggio Da bifrak il Ven Giu 04, 2010 8:23 am

l'draulico liquido agisce solo su capelli e peli e noi abbiamo l'acqua di mare che arriva a 15 cm appena sotto lo scarico dela tazza del lavello

_________________
Buon vento
Franco
avatar
bifrak
Admin
Admin

Messaggi : 2531
Data d'iscrizione : 14.03.10
Età : 61
Località : Lugo e Marina di Ravenna

Tornare in alto Andare in basso

Re: Saltare un alaggio...

Messaggio Da Ospite il Sab Giu 05, 2010 7:28 am

bifrak ha scritto:l'draulico liquido agisce solo su capelli e peli e noi abbiamo l'acqua di mare che arriva a 15 cm appena sotto lo scarico dela tazza del lavello

Già, non ci avevo pensato.....allora mi toccherà fare bagnetto e infilare un sondino...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Saltare un alaggio...

Messaggio Da luigiotto il Sab Giu 05, 2010 11:41 pm

A proposito di alaggi, guardate con che sistema hanno alato il Jonathan a Curacao, evoluzione dell'antico scivolo Exclamation
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

300 usd, per le due manovre, quanto costa adesso in mediterraneo Question
B.v.
avatar
luigiotto
Navigatore di lungo corso
Navigatore di lungo corso

Messaggi : 103
Data d'iscrizione : 15.03.10
Età : 72

Tornare in alto Andare in basso

Re: Saltare un alaggio...

Messaggio Da Ospite il Dom Giu 06, 2010 5:48 am

Caro Luigi,

in Mediterraneo il costo dipende da dove stai.
Ad ogni modo, è generalmente molto oneroso: per una barca come la mia partono circa 1,500.00 euro fra alaggio, varo, taccaggio e pulizia carena. Rapine, come quelle dei tuoi pirati caraibici.

A proposito, ho letto con mucho gusto il tuo resoconto sull'attacco piratesco. Mooooolto bello.

BV!
Captain Blood

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Saltare un alaggio...

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum