Chiedo consiglio paterazzo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Chiedo consiglio paterazzo

Messaggio Da bifrak il Mar Mar 23, 2010 11:29 am

La mia barca nasce con il paterazzo ad y rovescia
quindi sdoppiato a circa metà lunghezza

Il mio alberò però è stato cambiato dal precedente proprietario e il paterazzo ora è doppio
questo comporta l'impossibilità di armare correttamente la carbonera tra i due alberi
e mi sarebbe sufficiente stringere la V che si crea tra i due per ovviare all'inconveniente.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Quindi io pensavo,,,,,,come da dis allegato di posizionare 2 fermi-morsetti a metà dei paterazzi e e congiungerli in quel punto con un arridatoio messo in orizzontale.

Domanda........dopo quello che ci ha detto Gianluigi Conti............i morsetti possono essere dannosi alla salute delle sartie?

_________________
Buon vento
Franco
avatar
bifrak
Admin
Admin

Messaggi : 2531
Data d'iscrizione : 14.03.10
Età : 61
Località : Lugo e Marina di Ravenna

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chiedo consiglio paterazzo

Messaggio Da Lo Zingaro il Mar Mar 23, 2010 8:29 pm

Il morsetto in questione creerebbe una pressione ed una trazione su versi in cui il cavo spiroidale non è stato progettato, ovviamente sotto carico.....penso possa essere dannoso

_________________
NAVIGARE NECESSE[b]
avatar
Lo Zingaro
Admin
Admin

Messaggi : 2869
Data d'iscrizione : 14.03.10
Età : 43
Località : giroingiro

http://www.ganeshsail.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chiedo consiglio paterazzo

Messaggio Da bifrak il Mer Mar 24, 2010 7:12 am

capisco però sarebbero come i morsetti che vorresti mettere tu sullo spiroidale zincato al posto delle piombature

_________________
Buon vento
Franco
avatar
bifrak
Admin
Admin

Messaggi : 2531
Data d'iscrizione : 14.03.10
Età : 61
Località : Lugo e Marina di Ravenna

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chiedo consiglio paterazzo

Messaggio Da Lo Zingaro il Mer Mar 24, 2010 10:32 am

bifrak ha scritto:capisco però sarebbero come i morsetti che vorresti mettere tu sullo spiroidale zincato al posto delle piombature
E' diverso, in quanto quelli lavorano solo a trazione verticale, mentre stringendo il paterazzo lavorerebbero sia verticalmente che orizzontalmente, quindi bisogna considerare la risultante; poi considera che lavorando solo verticalmente lo sforzo del morsetto sul cavo è ripartito su tutta la superficie di contatto, mentre nel tuo caso solo sulla parte esterna, quindi con maggior affaticamento ed usura del materiale....ma non faresti prima a ripristinare il paterazzo come all'origine????

_________________
NAVIGARE NECESSE[b]
avatar
Lo Zingaro
Admin
Admin

Messaggi : 2869
Data d'iscrizione : 14.03.10
Età : 43
Località : giroingiro

http://www.ganeshsail.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chiedo consiglio paterazzo

Messaggio Da bifrak il Mer Mar 24, 2010 11:45 am

Il mio albero ha l'attacco sulla punta per 2 paterazzi quindi per metterne uno bisogna farsi fare una piastra specifica.cmq stavo pensando che lo stress subito dalla sartia nel punto di restringimento in fondo è simile anzi uguale a quello che subiscono le sartie deviate dalle crocette

_________________
Buon vento
Franco
avatar
bifrak
Admin
Admin

Messaggi : 2531
Data d'iscrizione : 14.03.10
Età : 61
Località : Lugo e Marina di Ravenna

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chiedo consiglio paterazzo

Messaggio Da Lo Zingaro il Mer Mar 24, 2010 2:33 pm

bifrak ha scritto:Il mio albero ha l'attacco sulla punta per 2 paterazzi quindi per metterne uno bisogna farsi fare una piastra specifica.cmq stavo pensando che lo stress subito dalla sartia nel punto di restringimento in fondo è simile anzi uguale a quello che subiscono le sartie deviate dalle crocette
NOn sono molto daccordo, nel tuo caso sarebbero stressate dai morsetti......

_________________
NAVIGARE NECESSE[b]
avatar
Lo Zingaro
Admin
Admin

Messaggi : 2869
Data d'iscrizione : 14.03.10
Età : 43
Località : giroingiro

http://www.ganeshsail.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chiedo consiglio paterazzo

Messaggio Da Gianluigi Conti il Mer Mar 24, 2010 4:14 pm

Caro Ste, lo schema che hai disegnato, era usato in molte barche a doppio paterazzo per far scorrere un carrellino con due pulegge affiancate avvicinando in tal modo i due paterazzi ed ottenendo in tal modo un accorciamento della lunghezza complessiva, in pratica per tesare e mollare il paterzzo in maniera veloce e con uno sforzo ridotto. I morsetti stressano sembre un cavo spiroidale, pero' se installati fasciando un po' i cavi stessi sia tra cavo e morsetto che tra cavo e cavo con un foglio di materiale sintetico tipo ertalon, od altri polimeri simili, si ottiene il doppio effetto di isolare non solo gli attriti ma anche elettricamente i vari componenti evitando cosi' differenze eventuali di composizione delle leghe e potenziali elettrici.
Da ricordare che il limite massimo dell'angolo dei due tratti che si divariccano eventualmente dal morsetto, deve essere di 90 gradi, altrimenti invece di avere una distribuzione del carico complessivo, si ottiene l'effetto contrario; oltre i 120 gradi poi va tutto in ciccia ed i carichi su ognuno dei punti di ancoraggio saranno superiori alla trazione nominale esercitata dall'albero.
In conclusione direi che si puo' fare, ma senza superare i limiti di cui sopra.
Spero di essere stato utile.
P.S. nel caso si voglia approfondire, al mio ritorno in Italia vi do qualche formuletta e qualche esempio semplice semplice di calcolo per ottenre i carichi risultanti.
avatar
Gianluigi Conti
Navigatore di lungo corso
Navigatore di lungo corso

Messaggi : 104
Data d'iscrizione : 16.03.10
Età : 59
Località : Porto Corsini (RA)

http://ben.br1.net/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chiedo consiglio paterazzo

Messaggio Da bifrak il Mer Mar 24, 2010 7:22 pm

Grazie Luigi
adesso spero di trovare i morsetti adatti!!

_________________
Buon vento
Franco
avatar
bifrak
Admin
Admin

Messaggi : 2531
Data d'iscrizione : 14.03.10
Età : 61
Località : Lugo e Marina di Ravenna

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chiedo consiglio paterazzo

Messaggio Da Lo Zingaro il Mer Mar 24, 2010 8:15 pm

Gianluigi Conti ha scritto:Caro Ste, lo schema che hai disegnato, era usato in molte barche a doppio paterazzo per far scorrere un carrellino con due pulegge affiancate avvicinando in tal modo i due paterazzi ed ottenendo in tal modo un accorciamento della lunghezza complessiva, in pratica per tesare e mollare il paterzzo in maniera veloce e con uno sforzo ridotto. I morsetti stressano sembre un cavo spiroidale, pero' se installati fasciando un po' i cavi stessi sia tra cavo e morsetto che tra cavo e cavo con un foglio di materiale sintetico tipo ertalon, od altri polimeri simili, si ottiene il doppio effetto di isolare non solo gli attriti ma anche elettricamente i vari componenti evitando cosi' differenze eventuali di composizione delle leghe e potenziali elettrici.
Da ricordare che il limite massimo dell'angolo dei due tratti che si divariccano eventualmente dal morsetto, deve essere di 90 gradi, altrimenti invece di avere una distribuzione del carico complessivo, si ottiene l'effetto contrario; oltre i 120 gradi poi va tutto in ciccia ed i carichi su ognuno dei punti di ancoraggio saranno superiori alla trazione nominale esercitata dall'albero.
In conclusione direi che si puo' fare, ma senza superare i limiti di cui sopra.
Spero di essere stato utile.
P.S. nel caso si voglia approfondire, al mio ritorno in Italia vi do qualche formuletta e qualche esempio semplice semplice di calcolo per ottenre i carichi risultanti.
Perfetto.....il mio dubbio era proprio sullo sfregamento e sul carico nei morsetti....

_________________
NAVIGARE NECESSE[b]
avatar
Lo Zingaro
Admin
Admin

Messaggi : 2869
Data d'iscrizione : 14.03.10
Età : 43
Località : giroingiro

http://www.ganeshsail.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chiedo consiglio paterazzo

Messaggio Da Deepdiver il Dom Mar 28, 2010 8:52 pm

Io se avessi la possibilità, al posto tuo, mi farei due piastre con due pulegge e le chiuderei sul paterazzo (che poi sono due volanti fisse o due stralli poppieri, il paterazzo è uno solo) come nel sistema descritto da Conti. I morsetti non sono una grande idea, perchè anche se li isoli con del materiale dielettrico tenderanno sempre a scivolare verso l'altro, se non li isoli è facile che facciano elettrolisi con l'acciaio del cavo....

Mia umile opinione, sia chiaro.

Oppure andrei da un rigger e ricostruirei il paterazzo originale, se lo hanno cambiato cambiando l'albero però sarebbe interessante capire il perchè....
avatar
Deepdiver
BURBA
BURBA

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 17.03.10
Località : troppo lontano dal Mare

http://www.alpamania.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chiedo consiglio paterazzo

Messaggio Da Gianluigi Conti il Lun Mar 29, 2010 9:37 am

Quoto in pieno le piastre con pulegge, rimane comunque il fatto che bisognerebbe capire meglio i motivi della modifica. Settimana dopo Pasqua ritorno al patrio suolo, aprite il solco all'Itala bandiera ...
Magari una visitina chiarirebbe tante cose, che ne dici Franco?
avatar
Gianluigi Conti
Navigatore di lungo corso
Navigatore di lungo corso

Messaggi : 104
Data d'iscrizione : 16.03.10
Età : 59
Località : Porto Corsini (RA)

http://ben.br1.net/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chiedo consiglio paterazzo

Messaggio Da bifrak il Lun Mar 29, 2010 12:52 pm

Per quanto riguarda il motivo del cambiamento effettuato è molto semplice............il vecchi proprietario ha voluto sostituire l'albero con uno dotato di avvolgiranda e eanzichè un paterazzo a y hanno pregrito un doppio paterazzo dimenticandosi della carbonera.

Per quanto riguarda una tua visita , Gianluigi, è sempre molto gradita io sono sempre in zona Marina di ravenna
nel caso...........392 5575834 oppure 0544 539018 cosi ti mostro la mia "villa da crociera" ah ah!

_________________
Buon vento
Franco
avatar
bifrak
Admin
Admin

Messaggi : 2531
Data d'iscrizione : 14.03.10
Età : 61
Località : Lugo e Marina di Ravenna

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chiedo consiglio paterazzo

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum